MARTINA

martina guenzi

MARTINA

MARTINA GUENZI
La parola d’ordine è moderazione, anche se non sempre è facile.
Leggiamo gli umori, i pensieri e gli sfoghi di una fetta di popolazione sempre più numerosa e quando mi chiedono di cosa mi occupo spesso rispondo: placo gli animi o almeno ci provo.
Genovese ma non troppo, inizio a collaborare con Totem On nel 2013 e da allora non ci siamo più lasciati.
Con il passare del tempo, le mie mansioni cambiano, come in fretta cambiano le esigenze delle community di cui ci occupiamo e che gestiamo.
Amo poche cose, ma quelle poche le amo davvero: l’arte, prima di tutto, in tutte le sue forme.
Causa deformazione professionale, non sopporto la maleducazione e chi non sa cogliere l’ironia.